Update: Melanomi e tumori cutanei dalla diagnosi alle terapie innovative

29 novembre 2019

Mercure Delfino Taranto
Viale Virgilio, 66 – 74100 Taranto

Melanoma e tumori cutanei: l’importanza della diagnosi precoce e della collaborazione tra centri di riferimento e medici del territorio

Le neoplasie cutanee sono i tumori maligni che vengono diagnosticati più frequentemente nella popolazione bianca con un’incidenza di circa 1.4 milioni di nuovi casi all’anno. Durante la propria vita un individuo su 2 con pelle chiara nato nel 2004 svilupperà un tumore cutaneo, infatti più della metà di tutte le neoplasie diagnosticate nella popolazione bianca sono tumori cutanei.

La tipologia dei tumori cutanei più frequenti sono i carcinomi/epiteliomi basocellulare e spinocellulare (BCC e SCC). Il melanoma rappresenta il 4% di tutte le diagnosi di tumore cutaneo ma è responsabile del 75% delle morti dovute a tumore del la pelle, con circa il 20% di decessi legati ai pazienti che ne vengono colpiti. Circa 12 – 13.000 casi di melanoma vengono diagnosticati in Italia ogni anno, con una lieve prevalenza di individui di sesso maschile. Questo è il risultato di un aumento di incidenza di nuovi casi di melanoma del 4% per anno.

Tumori della pelle (Non Melanoma)
Carcinoma Basocellulare e Carcinoma Spinocellulare

Il carcinoma basocellulare o basalioma o epitelioma basocellulare (BCC) e il carcinoma squamocellulare o spinocellulare o epitelioma spinocellulare (SCC) rappresentano il 96 % dei tumori cutanei non melanoma. Questi tumori sono di derivazione epiteliale. Il rapporto tra BCC e SCC è di 4:1 e l’incidenza annuale di BCC e di SCC solo negli Stati Uniti supera il milione di casi. I pazienti affetti da tumori cutanei non melanoma hanno una prognosi eccellente (il 90%- 99 % è curabile con un appropriato trattamento) e meno dell’1 % va incontro ad una forma tumorale avanzata ed a morte. Almeno un individuo su due di razza bianca viene colpito da queste neoplasie nell’arco della vita.

Obiettivi di questa giornata di incontro tra specialisti e medici del territorio sono di offrire un aggiornamento sulle novità terapeutiche che hanno rivoluzionato molte fasi della cura di queste patologie, ma anche creare un network di collaborazione tra colleghi con differenti ruoli tra chi deve gestire i pazienti nelle fasi legate alla quotidianità e chi invece può essere coinvolto soprattutto nei momenti in cui fosse necessario un input super specialistico. Si tratteranno le fasi iniziali legate alla diagnosi precoce dei tumori cutanei e le modalità terapeutiche atte a raggiungere obiettivi importanti come evitare amputazioni o demolizioni di parti importanti del volto mediante trattamenti integrati locoregionali come la perfusione ipertermica antiblastica in circolazione extracorporea e l’elettrochemioterapia. Si presenteranno i risultati delle cure del melanoma avanzato con terapie target e immunoterapia, che hanno permesso di accantonare l’ormai obsoleta chemioterapia.

Programma

8.30 Registrazione dei partecipanti
8.30 Introduzione
Gregorio Colaciccio e Alessandro Testori
Inviti istituzionali
Roberto Speranza – Ministro della Salute
Michele Emiliano – Presidente Regione Puglia
Ubaldo Pagano – Camera dei Deputati
Cosimo Borracino – Assessore Sviluppo economico -Competitività, Attività economiche e consumatori, Energia, Reti e infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca industriale e innovazione
Domenico De Santis – Consigliere del Presidente Regione Puglia
Giovanni Gugliotti – Presidente della Provincia di Taranto
Rinaldo Melucci – Sindaco di Taranto
Vito Montanaro – Direttore Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per tutti della Regione Puglia
Felice Ungaro – Direttore Struttura Speciale “Coordinamento Health Marketplace” della Presidenza della Regione Puglia
Giammarco Surico – Coordinatore della Rete Oncologica Regione Puglia
Stefano Rossi – Direttore Generale Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Taranto
Gregorio Colacicco – Direttore Sanitario Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Taranto
Cosimo Nume – Presidente Ordine dei Medici di Taranto
9.30 Diagnosi Clinica e Dermatoscopica del melanoma cutaneo e dei carcinomi basocellulare e spinocellulari e correlazioni anatomo patologiche
Alice Ramondetta, Lamberto Zocchi
10.00 Terapia chirurgica del melanoma e dei tumori cutanei primari
Antonio Intelisano
10.20 Terapia chirurgica delle metastasi locoregionali da melanoma e tumori cutanei: il linfonodo sentinella e le linfadenectomie
Alessandro Testori
10.50 Tavola rotonda: il ruolo dei medici di famiglia nella diagnosi dei tumori cutanei e pianificazione del progetto di diagnosi e cura in collaborazione con le strutture ospedaliere del territorio:
Alessandro Testori, Gregorio Colacicco, Antonio Bandiera,
Ignazio Aprile – Segretario Provinciale FIMMG
Presentano la proposta di progetto
11.20 Discussione
11.30 Coffee Break
11.50 Nuovi farmaci per la cura del melanoma adiuvante e avanzato: terapia target
Silvia Chiellino
12.20 Nuovi farmaci per la cura del melanoma adiuvante e avanzato: immunoterapia
Paolo Pedrazzoli
12.50 Discussione
13.05 Gestione degli effetti collaterali dei nuovi farmaci
Silvia Chiellino
13.20 La scelta di prima linea nei pazienti al IV stadio con mutazione BRAF: target therapy o immunotherapy?
Paolo Pedrazzoli
13.35 Discussione
13.50 Working lunch
14.15 Open day per la prevenzione dei tumori cutanei: l’esperienza di Villa Tiberia (gruppo GVM)
Magda D’ Agostino
14.30 Corso di dermoscopia: presentazioni di 20 immagini cliniche e dermoscopiche.
Simultaneo test sulle immagini.
Descrizione delle caratteristiche cliniche e dermoscopiche delle stesse immagini e autocontrollo delle risposte
Alice Ramondetta, Lamberto Zocchi
15.40 Storia naturale delle cheratosi attiniche e indicazioni terapeutiche tra laser e trattamenti topici
Alice Ramondetta, Lamberto Zocchi
15.55 Il ruolo dell’esame istologico intraoperatorio al congelatore dei margini per i tumori cutanei non melanoma: colorazione dei margini e sezioni al criostato + video
Antonio Intelisano
16.10 Trattamenti integrati per le metastasi in transit da melanoma: perfusione ed elettrochemioterapia
Alessandro Testori
16.25 Epiteliomi: nuovi approcci terapeutici da imiquimod a terapia conVismodegib
Alice Ramondetta, Lamberto Zocchi, Paolo Pedrazzoli
16.40 Alimentazione, microbioma e prevenzione oncologica
Felice Ungaro
17.00 Discussione
17.20 Trattamento dei tumori rari della cute: carcinomi degli annessi cutanei, carcinoma neuroendocrino di Merkel, sarcoma di Kaposi e dermato fibro sarcoma protuberans
Antonio Intelisano
17.40 Gestione intraoperatoria delle ferite da ampia demolizione cutanea: utilizzo di sostituti dermici
Alessandro Testori
18.00 Discussione
18.40 Take Home Message
Gregorio Colacicco, Antonio Bandiera, Alessandro Testori
19.00 Consegna e Compilazione Test ECM

Scientific Committee

Dr. Alessandro Testori

Specialista in chirurgia generale
Senior consultant, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia
Chairman Chirurgia EORTC melanoma group, Brussels

Accreditamento ECM

Il corso di aggiornamento è stato inserito nel piano formativo 2019 nell’ambito del Programma Nazionale E.C.M. (Educazione Continua in Medicina) e riconosce n° 9 crediti formativi.

Il corso di aggiornamento è destinato alle seguenti figure professionali:

  1. Medico Chirurgo nelle discipline di:
    • Dermatologia e Venereologia;
    • Ematologia;
    • Medicina e Chirurgia di Accettazione e di urgenza;
    • Medicina Interna;
    • Oncologia;
    • Radioterapia;
    • Chirurgia Generale;
    • Anatomia Patologica (Laboratorio di analisi chimico – cliniche e Microbiologia);
    • Radiodiagnostica;
    • Medicina Generale (Medici di Famiglia);
    • Continuità assistenziale;
    • Direzione Medica di Presidio Ospedaliero;
    • Organizzazione dei servizi sanitari di base;
    • Psicoterapia;
    • Medicina di Comunità.
  2. Psicologo: Psicoterapia, Psicologia.
  3. Infermieri.

I crediti saranno rilasciati esclusivamente ai partecipanti appartenenti alle professioni ed alle discipline indicate che rientreranno nel numero massimo di partecipanti per il quale il corso è stato accreditato.

L’attestazione dei crediti è subordinata alla partecipazione effettiva all’intero programma formativo (nella misura del 100%) ed alla verifica dell’apprendimento (si rammenta che è necessario rispondere esattamente al 75% delle domande presenti nel test).

L’attestato di partecipazione, riportante il numero di crediti assegnati, verrà pertanto rilasciato dopo avere effettuato tali verifiche e sarà inviato 60 giorni dopo la chiusura dell’evento.

Faculty

  • Ignazio Aprile, Segretario Provinciale FIMMG
  • Antonio Bandiera, SS. Dermatologia P. O. C. SS. Annunziata ASL Taranto
  • Silvia Chiellino, U.O.C. Oncologia IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia
  • Gregorio Colacicco, Direttore Sanitario Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Taranto
  • Magda D’Agostino, U.O. Dermatologia – Gruppo Villa Maria – Villa Tiberia Hospital, Roma
  • Antonio Intelisano, U.O. Chirurgia Generale, Istituto Humanitas Gavezzani, Bergamo
  • Gennaro Palmiotti, Struttura Semplice Dipartimentale (SSD) di Oncologia Medica per la Presa in Carico Globale del Paziente Oncologico – Istituto Tumori “Giovanni Paolo II” Bari
  • Paolo Pedrazzoli, Oncologia Medica Dipartimento Scienze mediche e malattie infettive – Fondazione IRCCS, Pavia
  • Salvatore Pisconti, Direttore di Struttura Complessa di Oncologia Medica – ASL di Taranto
  • Alice Ramondetta, Clinica Dermatologica, Università di Torino, Dipartimento di Scienze Mediche
  • Alessandro Testori, Chairman Chirurghi EORTC Melanoma Group Brussels
  • Felice Ungaro, Direttore Struttura Speciale “Coordinamento Health Markteplace” della Presidenza della Regione Puglia
  • Lamberto Zocchi, Clinica Dermatologica, Università di Torino, Dipartimento di Scienze Mediche